Trova migliori hotel nelle destinazioni di tutto il mondo

Lanzarote: perfetta fusione tra arte e natura.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Lanzarote è l'isola più orientale dell'arcipelago spagnolo delle Isole Canarie. Deve il suo nome a Lanzerotto Malocello, il navigatore genovese, originario di Varazze (sulla costa di ponente della Liguria)
, che per primo la scoprì nel 1312. La principale attrattiva turistica dell'isola è il Parco Nazionale Timanfaya, situato nella parte occidentale e caratterizzato dal paesaggio vulcanico. Altre attrattive turistiche sono le grotte di Jameos del Agua, la Cueva de los Verdes e il Charco de los Clicos. Lanzarote è stata nominata riserva della biosfera dall'UNESCO, grazie anche all'impegno dell'architetto locale César Manrique. Nella frazione di Taro de Tahiche, a 5 km da Arrecife si trova la sede della fondazione a lui intitolata, ospitata nella sua residenza e che raccoglie sculture, dipinti e progetti architettonici di grande integrazione con la natura vulcanica dell'isola. Le principali località turistiche, che si trovano sul versante sud-orientale dell'isola, sono tre: Puerto del Carmen che è il primo centro turistico sviluppatosi nell'isola ed è un ottimo punto di partenza per chi voglia esplorare il sud dell'isola, in particolare il Parco Nazionale Timanfaya e la valle de La Geria, oltre alla possibilità di scendere alla Playa Blanca; Costa Teguise è sorta alla fine degli anni '70 come metà prettamente sportiva, in particolare per il windsurf e si trova in ottima posizione per la visita delle grotte di Jameos del Agua e Cueva de los Verdese; si possono effettuare escursioni all'isola di La Graciosa con battelli che partono dal porticciolo di Orzola. Playa Blanca è quello che gode di un clima migliore, specialmente nel periodo invernale. Ha un piccolo porto da dove partono i traghetti per Corralejo ed è nelle immediate vicinanze delle selvagge spiagge del Papagayo.
Letto 1289 volte Ultima modifica il Venerdì, 21 Novembre 2014 13:29
joomla green