Trova migliori hotel nelle destinazioni di tutto il mondo

Isole Trèmiti: storia di un'arcipelago incantato.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Le isole Trèmiti sono un'arcipelago sito nel mare Adriatico, a 12 miglia nautiche a nord del promontorio del Gargano e 24 a est della costa molisana e da Termoli.
Appartengono alla provincia di Foggia e sono collegate con traghetto ed aliscafi alla località di Termoli, da aliscafi stagionali a Rodi Garganico, Peschici e Vieste (sul Gargano) e da un collegamento effettuato con elicotteri dall'aeroporto di Foggia. Il comune fa parte del Parco Nazionale del Gargano e dal 1989 una porzione del suo territorio costituisce la Riserva naturale marina Isole Tremiti. Pur essendo il più piccolo e il secondo meno popoloso comune della Puglia è uno dei centri turistici più importanti dell'intera regione. Per la qualità delle sue acque di balneazione è stato più volte insignito della Bandiera Blu, prestigioso riconoscimento della Foundation for Environmental Education. L'arcipelago è composto dalle isole di: San Nicola, sede comunale, dove si trovano i principali monumenti dell'arcipelago tra cui l'Abbazia di Santa Maria a Mare e la cittadella fortificata; San Domino, la più grande e la più abitata, sulla quale sono insediate le principali strutture turistiche grazie alla presenza dell'unica spiaggia sabbiosa dell'arcipelago (Cala delle Arene). Vi è anche la sede dell'eliporto; Capraia (detta anche Caprara o Capperaia), la seconda per grandezza, disabitata. Pianosa, un pianoro roccioso anch'esso completamente disabitato e distante una ventina di chilometri dalle altre isole, quasi al confine delle acque territoriali croate:  Il Cretaccio, un grande scoglio argilloso a breve distanza da San Domino e San Nicola e La Vecchia, uno scoglio più piccolo del Cretaccio e prossimo a questo.
Letto 1535 volte Ultima modifica il Domenica, 23 Novembre 2014 16:11
joomla green